"....Voi dovete vivere giorno per giorno, non dovete pensare ossessivamente al futuro.

Sarà un'esperienza durissima, eppure non la deprecherete.

Ne uscirete migliorati.

Questi bambini nascono due volte.

Devono imparare a muoversi in un mondo che la prima nascita ha reso piu' difficile.

La seconda dipende da voi, da quello che saprete dare. Sono nati due volte e il percorso sarà più tormentato.

Ma alla fine anche per voi sarà una rinascita."

 

Tratto da "Nati due volte " di G.Pontiggia.

 

 

Ultime notizie

02/02/2018

Ospedale Infantile: avvio dell’ambulatorio di chirurgia della mano pediatrica e dei nervi periferici

È attivo al presidio pediatrico Cesare Arrigo un nuovo ambulatorio di chirurgia della mano e microchirurgia ricostruttiva dei nervi periferici...

 

14/03/2016

Convegno NASCO BENE VIVO MEGLIO

18 Marzo 2016“NASCO BENE, VIVO MEGLIO: ITINERARI E LUOGHI DI PREVENZIONE e DI CURA. Sinergie, Collaborazioni, proposte metodologiche ed...

 

22/12/2015

ASSOCIAZIONE APOS ONLUS AUGURI DI BUON NATALE

Cari amici, sarà questo un Natale importante, pieno di attesa per i nostri bambini, i nostri ragazzi, per noi che attendiamo ogni giorno una...

 

 

 

BACHECA ONLINE

Messaggio inviato il 03/01/2019: Ciao a tutti, sono la mamma di un bimbo nato non più di 4 giorni fa. Per complicazioni improvvisa durante il parto ha subito una distocia alla spalla. Il braccio sinistro non lo alzabe muove solo dita e mano. In ospedale non si sono affatto sbilanciati. Dicono che la maggior parte dei casi recupera e mi hanno dato un appuntamento fra 15 giorni durante i quali spetta a noi genitori stimolare il braccio del bimbo.
Chiedo a chi si è trovato nella mia stessa situazione se è il caso di fare vedere il bimbo subito d'animo specialista esterno e da chi? ( Io abito nei pressi di Modena). E se è vero che muovendo le dita e la mano ci sono buone possibilità di recupero o mi hanno detto così solo per calmarmi un po'.anche se la visita ortopedica parla di stiramento del plesso e paralisi C5 C6 c7.che non so che vuol dire.
Grazie

 



Gentile Signora
le consiglio di portare il bambino al Gaslini che è il centro di riferimento per la paralisi ostetrica; si tratta di un danno da parto che va seguito in tutti i suoi aspetti.
Io sono Federica Gismondi presidente dell'Associazione e il mio numero è 3408963170

 

LEGGI TUTTO